Stand up for life Onlus

Insieme, in piedi per la vita!

Ottobre 2018: Mini Missione Medica

Il Dottor Mamy, Referente Medico e Coordinatore dell’Associazione, nel mese di Marzo si è recato presso la Mensa della Speranza (Ambovombe, Madagascar) per le consuete visite mediche.

I 100 bambini della mensa sono stati visitati donando loro multivitaminici e antiparassitari. Chi necessitava di farmaci per patologie specifiche, ha ricevuto dal Medico la cura adeguata. Il Dr. Mamy ha inoltre individuato (diagnosi MUAC-perimetro brachiale) 3 nuovi casi MAM (malnutrizione moderata) sui quali si è deciso d’intervenire con un apporto nutrizionale specifico giornaliero per essere poi rivalutati il mese prossimo. Durante le visite  sono emersi nuovi casi clinici: due nuovi casi di piedi torti congeniti e un caso con severi problemi gastrointestinali; su tutti e tre si è deciso d’intervenire inviandoli presso centri medici specializzati.

Tra i casi clinici presi  in carico precedentemente abbiamo, Harena affetta da fistole retto vaginale che in seguito a due interventi chirurgici adesso è in piena salute e sta rientrando a casa, Daniel affetto da piedi torti congeniti che è stato operato presso il centro medico di Ihosy e sta seguendo le cure riabilitative e infine Armandina che a causa di un incidente avuto da piccola, non camminava più ma dopo l’operazione e una lunga riabilitazione adesso cammina ed è rientrata a casa.

La nostra missione medica riguarda infatti sia l’intervento medico/sanitario sui casi clinici che richiedono cure ed interventi medici specialistici (per saperne di più clicca qui), sia l’assistenza sanitaria di base dei “nostri” bambini. Con questo scopo, insieme alle visite mediche trimestrali condotte dal Dr. Mamy nostro referente medico e al continuo controllo da parte di Mamitaina, referente locale che segue quotidianamente i bambini e li porta in visita  in caso di bisogno presso l’ospedale, la salute dei bambini della mensa è costantemente sotto controllo.

A scopo preventivo invece, 2 volte a settimana, attraverso dei giochi educativi i bambini apprendono importanti norme igieniche necessarie per la profilassi delle malattie infettive. Al termine della sessione di educazione sanitaria, vengono poste delle domande per capire se il tema affrontato è stato ben compreso e donati come premio dei biscotti. Inoltre grazie alla doccia locata presso la mensa, i bambini 3 volte a settimana possono lavarsi interamente e rientrare puliti nelle loro case. Dopo la doccia i bambini possono indossare abiti puliti, perchè le madri 3 volte a settimana lavano i vestiti nel cortile della mensa. Al termine del pasto ogni bambino con il proprio spazzolino procede all’ igiene orale con lavaggio dei denti e assume una compressa di multivitaminico.

Mamitiana, la referente locale, visiona ogni giorno l’andamento dei Progetti, in particolare il Progetto Mensa, l’Educazione Sanitaria e tiene sotto controllo quotidianamente la salute dei bambini. Il Progetto Scuola è invece visionato mensilmente da Sylvana, anche lei referente locale che visita le scuole frequentate dai bambini per conoscerne l’andamento. Nel mese di novembre i bambini verranno di nuovo iscritti a scuola per il nuovo anno.

Foto Visite Mediche e giochi educativi:

 

Foto Mensa, igiene personale, lavaggio vestiti ed educazione sanitaria

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 07/11/2018 da in Uncategorized.

Difendi la Vita!

Inserisci la tua email per seguire questo blog e ricevere tutti gli aggiornamenti direttamente via email

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: